Pellegrinaggio al Museo Paterno

Domenica 20 Novembre 2022 l’Associazione culturale “Il Paese di Don Orione APS” in collaborazione con le parrocchie, organizza il pellegrinaggio al Museo Paterno di Tortona, luogo più caro e intimo della Congregazione, dove la Piccola Opera della Divina Provvidenza ha mosso i primi passi!

Partenza alle ore 14,30 davanti a S. Maria Assunta a Pontecurone.
Trasferimento con mezzo proprio, con possibilità di parcheggiare all’interno del cortile del Paterno.

Per info e adesione contattare la segreteria (Claudia) dell’associazione culturale “Il Paese di Don Orione APS” al numero 351 688 3601

Donaci il tuo 5X mille

Anche tu puoi fare molto senza spendere nulla!
Per sostenerci a tutelare e recuperare le bellezze artistiche del nostro paese.

Inaugurazione del restauro del Fonte Battesimale

Venerdì 22 aprile alle ore 18 presso la Chiesa del Bossi , si terrà l’assemblea ordinaria annuale dei soci dell’Associazione culturale “Il paese di don Orione APS”.

Nel 150° anniversario della nascita e del Santo Battesimo di S. Luigi Orione, l’Associazione Culturale “Il paese di Don Orione APS” ha preso l’iniziativa del restauro del Fonte Battesimale
e di alcune panche antiche sec.XVIII,XIX, grazie alla generosità di alcuni benefattori pontecuronesi.

Sabato 23 aprile ore 17,30 presentazione del restauro eseguito e a seguire alle 18.00 Santa Messa presieduta dal Direttore generale Don Tarcisio Vieira FDP con inaugurazione del Fonte battesimale e delle panche.

Antelami e Caravaggio: i volti della misericordia

Domenica 27 marzo alle ore 15.30 presso la collegiata di Santa Maria Assunta (via Roma, Pontecurone, AL) si terrà un incontro organizzato dall’Associazione Il Paese di Don Orione ASP nell’ambito dei festeggiamenti per il 150° della nascita di San Luigi Orione, ultimo appuntamento del Marzo Orionino 2022. Il relatore sarà Padre Andrea Dall’Asta, direttore della Galleria “San Fedele” di Milano, conosciuto ed apprezzato nella Diocesi di Tortona per essere il curatore del percorso di catechesi con l’Arte ”Arte per la fede”, organizzato dall’Ufficio catechistico diocesano. L’incontro del 27 marzo sarà in presenza nella chiesa dove San Luigi Orione fu battezzato e sarà incentrato sul tema della carità di cui Don Orione è stato campione. Il gesuita Padre Dall’Asta commenterà due capolavori dell’Arte, Il portale del Giudizio Universale di Benedetto Antelami nella Porta Ovest del Battistero di Parma e il dipinto di Caravaggio Le sette opere di misericordia conservato nella chiesa del Pio Monte della Misericordia a Napoli. Se nel portale del Giudizio è espresso come l’uomo si presenterà davanti a Cristo giudice con i frutti della carità, nel dipinto di Caravaggio si fa emergere come le opere di misericordia siano il luogo privilegiato dell’incontro tra Dio e l’uomo. Si tratta d’immagini di un’attualità sconcertante, che ci riconducono al senso più profondo dell’esistenza umana. L’ingresso è libero e regolato dalle normative vigenti legate alla pandemia quindi si accede con mascherina e green pass fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Online i luoghi pontecuronesi di San Luigi Orione

Da domenica 13 marzo 2022 sarà possibile visitare online 13 luoghi orionini di Pontecurone, grazie ai video che saranno posti in rete, a partire dalle ore 21, in occasione della loro presentazione. Sarà possibile assistere in diretta all’evento utilizzando il link https://youtu.be/03s3XRb3sDc

Saranno spettatori del lancio sul web anche tanti amici orionini che vivono in altri Paesi ed in particolare quelli polacchi di Zdunska Wola e quelli spagnoli di Posada de Llanes, con i quali il Comune di Pontecurone ha da tempo stretto un Patto di Amicizia. Queste visite guidate online sono state realizzate dall’Associazione culturale “Il paese di don Orione APS”, nell’ambito delle celebrazioni per il 150° della nascita del Santo. Saranno accessibili gratuitamente sul sito dell’associazione www.ilpaesedidonorione.org

Marialuisa Ricotti

Giornata mondiale dei Giusti

La Giornata mondiale dei Giusti è il 6 marzo di ogni anno. Poiché la data coincide con la festività di San Marziano, patrono di Tortona, il ricordo dei Giusti orionini, a cui è stato dedicato il Giardino, a Pontecurone viene celebrato l’11 marzo. L’Associazione culturale “Il paese di don Orione APS” e il Comune con la Biblioteca, per ricordare le figure dei Giusti, hanno predisposto un video, che richiama le sette figure dei sacerdoti orionini e delle suore della Congregazione orionina, a cui sono stati dedicati sette piante del Giardino dei Giusti. Nel video sono state inserite anche le immagini della distruzione delle targhe dedicatorie, avvenuta alcuni mesi fa in un raid notturno da parte di vandali, a cui fa seguito un intervento di don Franco Tassone, esperto di disagio giovanile. Conclude il video la bella storia di don Carlo Sterpi, successore di San Luigi Orione alla guida della Congregazione, che salvò dalle persecuzioni lo scultore Arrigo Minerbi, raccontata da don Flavio Peloso. Al venerabile don Carlo Sterpi sarà dedicato un albero del Giardino dei Giusti il prossimo anno, dopo il ripristino dell’intera area verde.

Il video sarà donato alla scuola secondaria di primo grado di Pontecurone e sarà trasmesso in diretta streaming sul canale You Tube Loris Giacomelli dalla chiesa di S. Maria Assunta di Pontecurone, alle ore 11 di venerdì 11 marzo.

Scrive Gabriele Nissim, fondatore del Gariwo, nel suo messaggio per la giornata mondiale dei Giusti: “I Giusti, che hanno agito e agiscono in tempi e in luoghi sempre diversi, richiamano ogni cittadino a impegnarsi per la democrazia e contro ogni forma di intolleranza e prevaricazione. Raccogliendo e raccontando queste storie, i Giardini trasmettono l’idea che qualsiasi essere umano può scegliere di dare una direzione diversa alla Storia e, con questa scelta, diventare custode dell’umanità. Questi luoghi, quindi, sono i luoghi del bene possibile alla portata di tutti”.

Marialuisa Ricotti

San Biagio, Don Orione e gli Armeni

L’ associazione culturale Il Paese di Don Orione APS” organizza il convegno “San Biagio, Don Orione e gli Armeni“, che si svolgerà domenica 30 Gennaio p.v. a Pontecurone, paese natale del Santo, nella collegiata di Santa Maria Assunta alle ore 15.
Saranno relatori al convegno la prof. Marialuisa Ricotti, il prof. Dino Savio e il sacerdote orionino don Patrizio Dander.
Il convegno costituisce una tappa significativa sul cammino delle celebrazioni del 150′ anniversario della nascita del Santo pontecuronese, un cammino fitto di eventi culturali e religiosi, iniziato ufficialmente lo scorso 23 giugno e che si chiuderà con grande solennità il prossimo 23 giugno.

Aperitivo letterario

DOMENICA 18 LUGLIO ALLE ORE 18.00 PRESSO IL CORTILE DEL VECCHIO COMUNE

Il tradizionale “APERITIVO LETTERARIO”  con la presentazione del  II tomo dell’  VIII Quaderno della Biblioteca Comunale “Sandro Castelli”  realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale “Il paese di Don Orione APS”.